Classificazione veicoli

Una delle caratteristiche più importanti di un sensore di rilevamento del traffico è la sua capacità di classificare i veicoli con precisione. A seconda della tecnologia, i sensori possono classificare in base a diversi parametri dei veicoli. Ad esempio i sensori radar possono classificare solo in base alla lunghezza, i sensori ultrasuoni in base all’altezza mentre i sensori laser scanner si basano sul profilo del veicolo. La precisione nella classificazione è un elemento determinante e si può affermare che i sensori laser scanner sono di gran lunga i più precisi e con capacità di distinguere un maggior numero di classi di veicoli. In applicazioni quali quelle di pedaggio, in cui la determinazione della classe porta ad una diversa tariffazione, vengono solitamente utilizzati i sensori laser scanner (LSR2001 o RSR4001).

Anche nelle applicazioni di monitoraggio del traffico è importante avere informazioni precise sul “mix” di veicoli che transitano in quanto veicoli di tipo diverso producono livelli di traffico, inquinamento e usura delle strade differenti.

 

I sensore laser scanner di Comark (Serie LSR2001 RSR4001) sono in grado di distinguere più di 20 tipologie di veicoli con precisioni che possono superare il 97%.

Sensori più semplici di tipo radar doppler, come lMD01, classificano 8 tipi di veicoli in base alla lunghezza.

I sensori tripla tecnologia (radar, ultrasuono, infrarosso), come l’USMI9601, classificano in base ad altezza e lunghezza in 8 classi.